// aprile 2015
// Giovedì 2 // La hell gang (Chile)

Da Santiago, Cile.

Trio classico. Batteria, basso, chitarra e voce.

R'n'r, stoner, psichedelia e grunge.

Il lato oscuro del Sudamerica.

 

// 02.04.2015
// Giovedì 30 // junk foot 4et

Paolo Ranieri alla tromba, Michelangelo Vanni alla chitarra, Simone Calderoni al basso e Simone Cavina alla batteria.

La musica come esplorazione di sentieri che conducono alla natura intima delle cose.

Tutto improvvisato. Non un esercizio di stile ma uno spazio di ricerca, individuale e collettiva, con la possibilità di perdersi, trovarsi e scontrarsi.

Le macchine, gli effetti, …

// 30.04.2015
// mercoledì 29 // Vampires

Vincent Lannoo

Belgio, 2010, 88 min.

Vampires è una commedia politica, una satira sull'umanità, girato con la tecnica del finto documentario. Lannoo confeziona un cinema a tratti spumeggiante, divertito e su un registro ironico molto alto. Scordatevi i vampiri di Twilight. I discendenti di Dracula che animano, si fa per dire, il film del belga Vincent Lannoo, presentato in …

// 29.04.2015
// Sabato 25 // nac/hut report (P) // [a tastoni]

Da Cracovia per [A TASTONI].

Brigitte Roussel (voce, loop e effetti) e Li/ese/Li (chitarra, loop e rumori).

Weird-noise, psichedelia, industrial e qualcosa di molto lontanamente pop.

Un viaggio oscuro in un mondo sconosciuto.

Dalle 22:30.

Gratis, come sempre.

// 25.04.2015
// mercoledì 22 // ostia

Sergio Citti

Italia, 1970, 103 min.

Il miglior film di Citti scritto in collaborazione con Pasolini, un dramma narrato senza calcare la mano, con personaggi che si stampano nella memoria, una fiaba torva, truce e candida sull'amore fra due fratelli insidiato dal diavolo e ambientato in un universo di borgata e di ragazzi di vita.

// 22.04.2015
// domenica 19 // Wrong cops

Quentin Dupieux

Francia, 2013, 83 min.

Dopo rubber e wrong l'eclettico artista Quentin Dupieux ci sforna l'ennesimo film fuori dagli schemi e capolavoro nel suo genere. Questa volta i protagonisti sono una mandria di sbirri fuori come copertoni: dal pusher fanatico di musica techno, al caposquadra che deve nascondere la sua omosessualità in tutti i modi, a quello che spera di diventare …

// 19.04.2015
// Sabato 18 // jack favela // [A TASTONI]

Ritorna A TASTONI  con Jack Favela.

Da Cesena.

Techno, scurissimo, vagamente ninties, vagamete inglese.

Figata.

Lui sul palco alle 22:30. Sotto il Dancefloor.

Gratis, come sempre.

// 18.04.2015
// Giovedì 16 // Dewey dell Compagnia di Cesena nata nel 2007 dall'incontro di quattro ragazzi: Teodora Castellucci alle coreografie, Demetrio Castellucci alle musiche, Eugenio Resta alle luci e scenografie e Agata Castellucci come assistente di produzione.   Teatro di sperimentazione e di ricerca.   Sul palco del Clan dalle 22:30.   Gratis, come sempre.

// 16.04.2015
// Mercoledì 15 // Bad boy bubby

Rolf De Heer

Australia, 1993, 114 min.

Scritto e diretto dall' Australiano Rolf De Heer, Bad Boy Bubby è un film sapientemente strutturato in due parti antitetiche: claustrofobica, crudelmente patologica la prima; vitalistica, schizofrenica e terapeutica la seconda. Il regista utilizza il suo atipico eroe per mettere alla berlina quei valori che a suo parere bloccano il normale sviluppo …

// 15.04.2015
// Sabato 11 // herba mate

Il carrarmato Stoner di Castel Bolognese.

Il suono distorto del deserto romagnolo.

Herba Mate.

Basso e voce, chitarra e batteria.

Chi li conosce sa che non servono presentazioni.

Chi non li conosce è ora che si muova.

Sul palco alle 22:30.

Gratis, come sempre.

// 11.04.2015
// Mercoledì 8 // Oro Rosso

Jafar Panahi

Iran, 2004, 97 min.

Dopo il trionfo veneziano de "Il cerchio", Panahi sorprende tutti con un film decisamente diverso, ma altrettanto riuscito. Nel corso del film, il crimine appare come il prodotto di un Iran di cui "Oro rosso" fornisce uno spaccato assolutamente straordinario. La società è fortemente suddivisa in classi e tali differenze sono facilmente percepibili …

// 08.04.2015
// Sabato 4 // zun zun egui (gb)

La base è a Bristol, ma potrebbe essere ovunque.

Il cantante Kushal Gaya (Melt Yourself Down) è delle Isole Mauritius, la tastierista Yoshino Shigara è Giapponese, mentre Matthew Jones, Adam Newton, Stephen Kerrison sono inglesi.

La multiculturalità qui è un valore. Un ibrido sonoro che miscela blues e Maghreb, art-rock e sincopi funk, riff …

// 04.04.2015
// Mercoledì 1 // Berberian Sound Studio

Peter Strickland

UK, 2012, 92 min.


Peter Strickland con questo Berberian sound studio fa già la sua porca figura fino ad essere messo nell'elenco dei 10 migliori film del 2012 da "Sight & sound".

Tutto il film è incentrato sull'omaggio al cinema di Fulci dei Bava e Argento con un approccio davvero singolare e suggestivo: parte della trama si dipana all'interno di uno studio …

// 01.04.2015

Realizzazione siti web LoZooDiVenere www.lozoodivenere.it